Millennials e politica: confronto allargato a Montesilvano

Si è tenuto nel tardo pomeriggio di ieri, 29 giugno, l’ incontro ‘Millenials e Politica’, organizzato in occasione del lancio di Azione Politica a Montesilvano, che ha visto un confronto plurale tra giovani esponenti di tutti i principali partiti.
“Sono i giovani che hanno dimenticato la politica o è la politica ad aver dimenticato i giovani?” è la domanda intorno a cui si sono alternati gli interventi dei rappresentanti dei circoli giovanili locali di tanti partiti diversi. Secondo i promotori “seppur con visioni diverse i giovani hanno dimostrato di essere accomunati dalla disponibilità al confronto. Disponibilità da cui gli adulti della politica dovrebbero essere ispirati”. Il dibattito ha poi riflettuto sul ruolo delle giovanili e sul divario tra il desiderio dei giovani di fare politica e la capacità di intercettarlo dei partiti.
Presenti, oltre a Cilli e Pietrangelo, promotori del circolo di Azione Politica, Giuseppe Spina di Innovazione; Raffaele Spina di Gioventù nazionale; Simone Biondo di Più Europa ; Manuel Di Pasquale, fondatore di Giovaniadestra.it; Francesca Lione di Lega giovani; Claudio Mastrangelo, segretario dei Giovani Democratici della provincia di Pescara; Kessy Orifiamma, coordinatrice di Montesilvano di Forza Italia Giovani. I partecipanti hanno sottolineato l’importanza dell’organizzazione di incontri così ampi che, come in questo caso, hanno consentito loro il confronto, di conoscersi e di scambiare idee per costruire insieme interventi sul territorio e a servizio del territorio.
Presenti all’incontro  anche Anthony Aliano e Aurelio Cilli, consiglieri comunali di Montesilvano, Deborah Comardi, assessore comunale, Berardino Fiorilli di AzP, Augusto Recchia, vicesindaco di Civitella Casanova, Angelo D’Ottavio, ex sindaco di San Valentino, e il coordinatore regionale di AzP, Gianluca Zelli.
L’incontro è stato moderato dal giornalista Silvio Sarta, e si è concluso con l’ idea di ripetere il confronto plurale con i senior degli stessi partiti presenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *