#FRECHETE_ NEWS – Sorpassiamo le fake news

#FRECHETE_ NEWS – Sorpassiamo le fake news

di Alessandro Rinnaudo

♦- Il Titanic a Montesilvano! Questa è la proposta avanzata da Esplorio Fondali, presidente della Pro Loco Sottomarina di Montesilvano; la presenza di un relitto importante porterebbe un forte incremento del turismo legato alle immersioni sottomarine. L’investimento per il trasporto del relitto e le spese di dragaggio per adeguare il fondale sarebbero pareggiate e superate dagli introiti turistici. In alternativa occorrerebbe auspicare un grosso naufragio in zona.

♦- Il sindaco Maragno parteciperà a una gara di jodel organizzata dalla Presidenza della Repubblica in occasione della Festa della Repubblica del 2 giugno prossimo.

♦- Bere l’acqua del Saline? Ora si può. La società Acque Saline spa ha lanciato sul mercato “Fonte Crepa”, l’acqua oligominerale ottenuta imbottigliando l’acqua del fiume Saline. Quattro le varianti di acque disponibili: Naturale depurata, Naturale contaminata al gusto di colibatteri fecali, Gassata, Infiammabile, vista l’alta concentrazione di idrocarburi.

♦- Litigi Social: sono twittate parole grosse tra i politici montesilvanesi all’indomani della bocciatura in Consiglio comunale della proposta di gemellaggio con l’Isola di Pasqua. “Ormai Pasqua le sem fatt” “nin si po purtà la furnacel!”. Anche il sindaco Maragno ha tuonato dal suo profilo twitter un pesante #poffarbacco!

♦- Balneazione e ambiente possono convivere. Proprio così: a Montesilvano lo stabilimento balneare “Asfalto Rovente”, visto il recente riconoscimento ottenuto dalla Città dei Tre Colli come una tra le dieci migliori spiagge d’Italia, ha deciso, al fine di favorire il ripascimento dei feroli queroli cerulli, microrganismi necessari a mantenere chiaro il colore della sabbia, di chiudere il proprio servizio spiaggia in anticipo, ovvero alle 17:30. Un gesto significativo da parte del lido.

♦- Montesilvano entra nella cantieristica crocieristica. Avviato lo studio di valutazione del progetto di realizzazione di un bacino di carenaggio alla foce del Saline, che consenta la costruzione di grandi navi da crociera. “Vogliamo entrare in diretta concorrenza con Monfalcone e con le grandi capitali della cantieristica navale” ha dichiarato Caronte Del Fasto, presidente di Montesilvcantieri.

♦- Aiutiamole a casa loro! È questo lo slogan che accompagnerà un grande progetto di integrazione sociale, proposto dalla ONG “Incontri e benessere” che, superando il concetto di Uar e Sprar, ha avviato la realizzazione di “open house” nelle quali giovani donne dell’est, e non solo, potranno esercitare delle “libere professioni” di servizi a privati.

♦- “Il crimine non paga”: con questa amara dichiarazione Oltemiro Adorchi, presidente di Montesilvano Sgraffigna, sodalizio che accomuna gli occupati del settore “no legal”, ha chiesto di includere nelle categorie aventi diritto al Reddito di Inclusione, anche i propri associati.

♦- Alfaro Asperchi, presidente di “Montesilvano Arraffa”, associazione lobbystica di categorie varie, ha espresso la propria preoccupazione riguardo al dato rilasciato dall’Istat che rileva un sensibile calo di abusi edilizi a Montesilvano, aumentati nel 2017 solo del 147%. “L’abuso edilizio” è una fonte preziosa per il PIL della città, occorre mettere in atto azioni incentivanti, che evitino il deprecabile incremento della destinazione dei terreni a inutili e costose aree verdi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *