FRECHETE NEWS

FRECHETE NEWS

di Alessandro Rinnaudo

  • No agli orti sociali, chiosa in maniera perentoria Nata Alie , Presidentessa di Montesilvano Asociale, associazione che raccoglie le istanze dei movimenti non social – lanciamo la nostra proposta degli Orti Asociali, ovvero appezzamenti di terreno, fortemente isolati tra di loro, da affidare alle cure di persone che vogliono curare l’orto in pace senza vicinato. Una risposta forte al mondo social
  • Viabilità: il movimento Amici degli Automobilisti indisciplinati, propone di chiudere il lungomare di Montesilvano ai pedoni. Lo spiega in una nota il portavoce del movimento, Guido Forte, adducendo al fatto che i pedoni sono un pericolo per la circolazione automobilistica, specialmente le famiglie con bimbi che attraverso i fin troppi passaggi pedonali, ostacolando lo scorrimento del flusso veicolare. Una proposta molto interessante per snellire il traffico cittadino.
  • Radiomare: proprio in questi giorni si parla in città del famoso pubblifono, che da lustri allieta i bagnanti con utilissimi messaggi e notizie. Da quest’anno cambierà tutto, infatti, Radiomare ha stretto un accordo con l’etichetta musicale Vomito Metal, grazie al quale trasmetterà per 11 ore al giorno a 200 decibel, musica Death Metal. Uno slancio del pubblifono verso i più giovani, attratti da nuove forme musicali.
  • Montesilvano avrà il suo Camp Nou: l’Associazione Polisportiva Montesilvano Megalomane, ha presentato il progetto per la realizzazione a Montesilvano di uno stadio da 200.000 posti. È un’opera necessaria per una città moderna, sarà un impianto in grado di ospitare competizioni calcistiche di altissimo livello, sarà accompagnato da impianti sportivi, un centro commerciale, un eliporto e da circa 400.000 appartamenti. Un’opera che sarà interamente a carico di filantropi, che per il bene dello sport, finanzieranno queste utili opere per la collettività. Sarà un volano, ha detto il Presidente Naro Pallo, per la nascita di una grandissima squadra a Montesilvano. Si parla già di Jose Mourinho come allenatore e di acquisti importanti come Cristiano Ronaldo e Messi.
  • No ai parchi pubblici sì alle sale slot. Con questa premessa, la Federazione Gioco d’azzardo azzardato, propone di eliminare i costosi parchi pubblici, per edificare grandissime sale slot. Ciò creerebbe indotto economico e un fortissimo risparmio per la municipalità in termine di gestione del costoso verde pubblico.
  • Sì ai pedalò, ma sulla ciclabile! È il grido di protesta di Paziente Poco, presidente dell’Assobagnanti Intolleranti. I pedalò rappresentano un ostacolo alla libera fruizione delle acque balneabili, sono un pericolo per i bagnanti pedoni, sono indisciplinati, per cui la loro circolazione andrebbe regolarizzata, confluendoli in una corsia ciclabile. Queste le parole forti del presidente del sodalizio dei bagnanti, voci in città parlano di un progetto in studio presso l’Amministrazione, che si dica stia vagliando anche l’installazione di Photored marini, per sanzionare canotti, materassini e pedalò indisciplinati.
  • Si è concluso anzitempo al PalaAlbanoeRomina di Montesilvano Media, il Congresso dei Lanciatori di Coltello Dislessici, causa il ferimento di molti presenti, con ferite da taglio.
  • Si correrà il 15 agosto il Primo Trofeo Città di Montesilvano per motocicli a torba, una gara di velocità per motociclette alimentate da questo prezioso ed ecologico combustibile. Il percorso di 132 km di circuito cittadino, segna un passo importante nelle competizioni con combustibili alternativi.
  • Montesilvano Pet Friendly; dal primo agosto sarà possibile far scorrazzare in città, in comode aree, il proprio alligatore. Una splendida iniziativa dell’Amministrazione comunale, che va incontro a chi possiede questi simpatici rettili d’affezione. Alcuni stabilimenti balneari stanno realizzando simpatiche aree svago per alligatori, in modo da raccogliere la domanda turistica che ha necessità di strutture idonee. Un altro riconoscimento per la Città dei Tre Colli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *