Sicurezza, turismo & commercio a Montesilvano?

Sicurezza, turismo & commercio a Montesilvano?

Ricevuta via mail da Carmen Passariello

Sono uscita da casa a piedi alle 18:00, partendo dalla zona turistica e dei grandi alberghi di Montesilvano per andare in centro, per portare mia figlia alle attività estive organizzate da Sorrisi in città e vivere la città, attività programmate fino alle 22.
Nel tornare a casa, sono stata assalita dal panico, poiché indossavo un vestito tipicamente estivo, con una bambina piccola, mi sono sentita in una situazione di elevata vulnerabilità dovevo attraversare:
1) Corso Umberto
2) la stazione ferroviaria
3) Corso Strasburgo
Per raggiungere la zona “turistica” a piedi!!!! Per me è stata una violenza, psicologica e morale. Strade brute, pericolose, ambiente squallido, brutta gente, mancanza di pattuglie, mancanza di localini per la movida, insomma desolazione totale.
Per me è stato angosciante camminare in quelle condizioni, io che abito a Montesilvano da 13 anni, figuriamoci come si sarebbe sentita una turista che non conosce la zona, anche se non ci sono turisti nonostante siamo ufficialmente in alta stagione inoltrata (dal15 giugno).
Questa é una forma subdola di violenza, soprattutto contro le donne. Questa trascuratezza nell’aspetto urbanistico, paesaggistico, architettonico, e soprattutto nella sensazione di sicurezza sono condizioni coercitive che attentano contro la nostra libertà e il nostro benessere.
Spero che la nuova amministrazione prenda atto del fatto che se in una città non si può camminare in modo sicuro e piacevole falliscono turismo e commercio.

Risposta del direttore:

Gentile Carmen, è purtroppo oggettivamente inospitale il tratto di strada che porta dalla stazione ferroviaria ai grandi alberghi. Non solo come lei denuncia perché non frequentata e desolata e dove nessun controllo è percepibile, ma perché non esiste un marciapiedi e una illuminazione pubblica sufficiente. Ricordo l’amministrazione uscente con l’assessore per i lavori pubblici annunciare in pompa magna lavori di sistemazione per quel tratto di strada e relativo comunicato stampa https://www.comune.montesilvano.pe.it/index.php/news/5106-via-spagna-operai-al-lavoro-per-i-marciapiedi-attesi-da-anni.
Evidentemente purtroppo il risultato non è raggiunto se lei continua a subire questa sensazione di insicurezza.
L’unica cosa che le posso consigliarle in attesa della sistemazione promessa più volte è utilizzare Viale Europa come attraversamento da Corso Umberto al lungomare e poi risalire verso i grandi alberghi sul lungomare. Purtroppo, il percorso è più lungo ma i luoghi non dovrebbero trasmetterle tanta insicurezza. Rimarremo vigili nel chiedere quando la sistemazione promessa avverrà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *