Eremo di San Giovanni all´Orfento

Eremo di San Giovanni all´Orfento

Un’avventura sul Sentiero dello Spirito

di Simona Speziale

Il Sentiero dello Spirito è tra le mete più suggestive d’Abruzzo. Si estende per circa 70 km e unisce una ventina di eremi costruiti in luoghi inaccessibili intorno al 1200 da uomini spinti al romitaggio nel loro personale percorso di avvicinamento a Dio.

L’area protetta della Valle dell’Orfento è senza dubbio una delle zone più belle e selvagge d’Abruzzo. È solcata da canyon scavati dall’acqua. Lo spettacolo che offre la natura è entusiasmante.

L’ Eremo di San Giovanni all’Orfento è quello più spettacolare e inaccessibile tra tutti gli eremi presenti in questi luoghi. Per raggiungerlo si parte percorrendo una carrareccia di circa due metri di larghezza, inoltrandosi poi in una faggeta molto fitta. Dopo aver percorso il sentiero, a tratti impervio, si arriva di fronte all’eremo e qui comincia l’avventura. Al di sotto dell’Eremo la scarpata scende verso il vuoto. Per visitarlo si deve salire sulla scaletta scavata nella roccia, larga circa cinquanta centimetri e di seguito costeggiare la nicchia scavata sempre nella roccia per circa trenta metri. Alla fine si incontra una parete che sbarra il percorso, forata nella parte inferiore, e bisogna attraversarla strisciando a terra, nonostante il vuoto impressionante a fianco. Scavati nella roccia ci sono due piccoli ambienti con numerose nicchie e un altarino. L’impianto idrico scavato nella roccia raccoglie l’acqua piovana convogliandola in una cisterna in modo semplice e ingegnoso. Anticamente sotto l’eremo c’erano una chiesetta, le cellette dei monaci e una foresteria per i pellegrini. Il silenzio di questo posto mistico stimola la contemplazione e la pace dell’anima. Questo è uno dei trekking più avvincenti con circa settecento sentieri che portano alla scoperta di luoghi antichissimi. Un’ottima meta per chi vuole muoversi liberamente, godendo appieno di quanto la natura offre.

INFO E IMMAGINI https://www.italytravelweb.it/eremo-di-san-giovanni-allorfento/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *