Frekete news

di Alessandro Rinnaudo (num. Maggio 2018)

 

– Montesilvano, la Venezia del medio Adriatico: Orpello Canale, Presidente dell’Autorità Bacino Fluviale di Montesilvano, ha dichiarato: “Dopo la perfetta riuscita dell’allagamento delle strade di Montesilvano, lanciamo la sfida a Venezia, che contingenta con i tornelli le entrate dei turisti. Abbiamo trasformato la Città dei Tre Colli nella Città dei Colli e dei Calli e invitiamo i turisti a venire a visitarci”. Si parla già di un bando in uscita per le licenze di gondoliere e per la gestione del servizio vaporetti.

– “No allo sfruttamento del mare per fini balneari!” è l’appello che Gino Clessidra, Presidente del Comitato Al mare senza il mare rivolge all’opinione pubblica. Clessidra propone di spostare il mare verso largo, evitando la balneazione che pregiudicherebbe l’equilibrio dell’ecosistema, lastricando la parte di terra emersa con parquet (laminato per risparmiare), gradevole esteticamente, sebbene una fronda interna al movimento proporrebbe un più razionale gres porcellanato 60×60, lavabile con un colpo di straccio.

– Stella Maris: l’ex colonia torna a far parlare di sé, nonostante la destinazione d’uso prevista dalla Regione, con lavori già in corso. È stata avanzata una proposta concreta da parte di Montesilvano in Rovina, sodalizio di appassionati di archeologia, di trasformare la Stella Maris in un’area archeologica, diroccandola con l’aggiunta di colonne e capitelli romani, importati da altri siti regionali. Ciò consentirebbe di intercettare il turismo archeologico e la nascita di posti di lavoro di guida turistica, di parcheggiatore abusivo e di centurione per le foto ricordo.

– “Bonifichiamo Montesilvano!”: è questo l’invito di Niera Beton, Presidente dell’associazione Cemen Ti Amo Montesilvano: “Invitiamo la popolazione a segnalare le inutili e costose, per il bilancio comunale, aree verdi, che provvederemo a bonificare gratuitamente, e sottolineo, gratuitamente, con una gettata di cemento con plinti e massetti”.

– Annullata l’Assemblea Comunale di Paracadutismo senza paracadute, che si doveva svolgere presso il Palacongressi di Montesilvano, per improvvisa mancanza di iscritti.

– Soluzioni di mobilità alternativa sono state illustrate, nel corso di una conferenza stampa, da parte del Consorzio Impianti di risalita della Vestina. Il presidente Arrivo Insalita ha presentato il progetto per una seggiovia che colleghi la zona cimitero con Montesilvano Colle, con un parcheggio di scambio in area cimitero e la possibilità di discendere il Colle in snowboard o sci durante le nevicate. Lo skypass sarà venduto in abbinamento con la tessera GTM.

– Un altro premio in arrivo per la Città dei Tre Colli: il recente status delle aree verdi, prima dell’intervento di taglio erba, ha convinto una giuria internazionale di riconoscere a Montesilvano il premio Urban Jungle 2018 Machete d’Oro. Il Sindaco Maragno ritirerà il premio nel Borneo il prossimo agosto, dopo la stagione delle piogge.

– I Rolling Stones a Montesilvano! Grande colpo per l’Ente Indipendente Eventi Improbabili: sembrerebbe che siano riusciti ad accaparrarsi una tappa del tour mondiale della rock band capitanata da Mick Jagger. Gli Stones si esibiranno il prossimo agosto, gratuitamente, nell’area di parcheggio del Pala Dean Martin;

– Rimaniamo in tema di musica, con connotazione di servizio. Dopo i murales in via Rimini, è stata avanzata una proposta bipartisan, dalla “pancia” della città di far comporre al grande Maestro Ennio Morricone le suonerie dei telefonini della classe politica cittadina e dei telefoni comunali. Una proposta da Oscar!

– Calcio: si terrà alla Rustel Arena di Montesilvano la Partita di beneficenza tra Nazionale Italiana portatori di Gazzetta sotto il braccio e Rappresentativa vecchie glorie calciobalilla Montesilvano. L’incasso andrà devoluto al Fondo Evasori Fiscali in difficoltà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *