Dalla spiaggia alla montagna vera il passo è breve

Dalla spiaggia alla montagna vera il passo è breve

di Simona Speziale

Montesilvano oltre al mare ha la fortuna di avere dei buoni collegamenti verso le mete più belle d’Abruzzo, tutte raggiungibili in poco tempo.

Se la sera volgiamo lo sguardo verso il sole che tramonta possiamo scorgere una delle skyline più amate d’Abruzzo. Il Gran Sasso: illuminato dalle luci del tramonto lascia intravedere il dolce profilo di una donna distesa, conosciuta anche come “la bella addormentata”.

La montagna è una piacevole alternativa alla spiaggia e spostandosi da Montesilvano sulla via Vestina verso l’entroterra, in 40 minuti ci si trova a respirare un’aria diversa.

Salendo da Farindola si può visitare uno dei salti d’acqua più caratteristici d’Abruzzo: la Cascata del Vitello d’Oro e l’area faunistica del camoscio d’Abruzzo.

Il Gran Sasso è uno dei territori più aspri e crudi al tempo stesso vivo e sorprendente. È la terza riserva naturale protetta d’Italia per grandezza. Percorrendo le strade silenziose che portano alle sue vette, ci troviamo tra vallate e monti sconfinati ad ammirare gli spettacoli della natura, dove si dislocano i tanti borghi pronti a raccontare un passato importante. Per il suo territorio aspro quasi lunare molti lo definiscono il piccolo Tibet, ogni roccia lassù ha una storia, una forma, un’anima.

Proseguendo per Vado di sole si arriva all’altopiano di Campo Imperatore con un impatto paesaggistico importante. A livello geologico infatti, l’altopiano è formato da antichi ghiacciai e pianure alluvionali, che con il tempo lo hanno reso di una bellezza che toglie il respiro.

Lo sguardo si perde tanto è immensa questa prateria dove sono stati girati tra l’altro numerosi film di successo. Da qui si raggiunge la vetta del Gran Sasso, dove sembra di stare in cima al mondo, e se si ha un po’ di fortuna, il cielo limpido permette di vedere il mare, da dove è iniziata questa avventura. Dalla spiaggia alla montagna, il passo qui in Abruzzo è davvero breve.

Foto di Remo Di Nardo

Fonte: https://www.italytravelweb.it/promozione_abruzzo/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *